Serenè, in uscita il 30 settembre la prima webserie musical

0
12

Diretta dal giovane regista Brando Improta, la produzione napoletanavanta una maxi-squadra di compositori. Nel cast anche Massimo Carrino e Niko Mucci

Uscirà il 30 settembre distribuita sulle pagine Facebook di Shinema Streaming Napoli Da Vivere l’episodio pilota della prima webserie musicale italiana, Serenè.

Diretta dal giovane regista Brando Improta e prodotta dall’Associazione Volumineide, la serie in dieci episodi (online dal 4 ottobre sulla piattaforma Shinema) si muoverà in bilico tra favola e commedia all’italiana per raccontare la storia della timida Serenella (Adele Vitale), che per tentare di coronare il suo amore platonico invocherà il soccorso di Cupido in persona.

Una fiaba romantica per tutti”, così la definisce il regista Improta, “che ci racconta il vero senso dell’amore. La vicenda di Serenella e di Cupido, trasportata da canti e balli, ha i suoi momenti comici e i suoi momenti drammatici e credo trasmetta la leggerezza che in questi tempi tutti richiediamo”.

Nel cast, avestire i panni della protagonista Serenella ci sarà Adele Vitale, attrice già nota in ambito teatrale per le sue collaborazioni con Biagio Izzo, Massimiliano Rossi e Maurizio Casagrande. Al suo fianco, due veterani del teatro comico napoletano: Massimo Carrino, nella parte del demone Asmodeo, e Niko Mucci, che sarà il padre di Serenella.

Tra gli interpreti, oltre allo stesso Improta che davanti alla telecamera impersonerà il dio Cupido, anche Gigi LaperutaEnzo Esposito, Sole Artesi, Alberto Vito, Alessandra Barile, Roberta Caruso, Roberto Ormanni, Maria Elena Zuccaro, Alessandro Piemontese e Ciobby Gulotta.

Dieci episodi, dunque, in cui la narrazione si intreccerà ai numeri musicali preparati per l’occasione da una maxi-squadra di 13 compositori, tra artisti d’eccezione e nomi emergenti della scena napoletana: Paolo Maccaro e Marco Cassese (The Rivati, che cureranno la sigla di ogni puntata), Roberto Ormanni (che ha curato le musiche originali di ogni episodio), Simone Pedalino, LePuc (con il pianista inglese Tobias Sarra ed il trombettista Enrico Valanzuolo), Giuseppe Spinelli, Alessandra Tumolillo, Carlo De Rosa, Fabiana Martone (con Luigi Esposito al piano), Maurizio Capone, Maria Laura Passaro ed Amedeo Guida, Toni Tonelli, Daniele Montuori e Roberta Niero, Oscar Montalbano (con Simona de Felice e Marta Marinelli).

Quando abbiamo concepito Serenè”, racconta Improta, “sapevamo che non sarebbe stato facile: mettere insieme una squadra così imponente di cantautori e musicisti e far comporre loro tanti numeri originali aveva un che di epico”. E conclude: “Sono soddisfatto perché è un qualcosa che in Italia non si è forse mai fatto prima a livello sonoro né sul web né forse al cinema”.

In attesa del lancio ufficiale online, Serenè ha iniziato la sua strada nei festival cinematografici: inserita in selezioni ufficiali nazionali ed internazionali (Caorle Film Festival, Reels International Film Festival, Amsterdam Lift Off 2021, Toronto Indie Film Award), ha già ricevuto i primi riconoscimenti (Migliori Musiche all’Apulia Film Festival, Premio Speciale al Villammare Film Festival e Miglior Commedia al Roma Short Film Festival).

Intanto, per presentare al pubblico la webserie, il 10 ottobre, a Napoli, al Kestè (ore 21) andrà in scena un concerto straordinario in cui tutti gli artisti che hanno partecipato alla colonna sonora si esibiranno dal vivo presentando i brani originali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here