Le probabili formazioni di Sassuolo-Napoli: Mertens guida l’attacco azzurro

0
208
Mertens

Il Napoli allenato da Gennaro Gattuso affronterà domani mercoledì 3 marzo alle 18.30 al “Mapei” Stadium, il Sassuolo di Roberto De Zerbi nella gara numero sei del girone di ritorno di serie A.

Il tecnico di Corigliano calabro che pian pian sta recuperando vari calciatori, non ritroverà nessuno dei quattro lungodegenti per questo match, anzi, perde il difensore senegalese Koulibaly per squalifica. Contro poi si ritroverà una squadra riposata, che non gioca da più di dieci giorni a causa del rinvio del match di venerdì 26 febbraio con il Torino.

Le ultime sul Napoli

Gli azzurri dopo la vittoria di domenica 28 febbraio allo stadio ‘Maradona’ con il risultato di 2 a 0 (Mertens, Politano) contro il Benevento proveranno a dare continuità di risultati. Per la sfida contro gli emiliani, il tecnico partenopeo dovrà fare ancora a meno del messicano Hirving Lozano e di Andrea Petagna, così come dello squalificato Koulibaly. Proverà ad esserci il difensore greco Manolas, che potrebbe partire dalla panchina, mentre la convocazione di Osimhen sarà valutata nelle prossime ore.

Quindi nel 4-2-3-1 del Napoli ci sarà Ospina a difendere la porta azzurra, con difesa composta da Di Lorenzo, Rrahmani, Maksimovic e Mario Rui (in ballottaggio serrato con il ritrovato Ghoulam). In mediana invece tornerà Diego Demme che farà coppia con lo spagnolo Fabian Ruiz. In attacco scelte obbligate con Politano, Zielinski e Insigne alle spalle del belga Dries Mertens.

Le ultime sul Sassuolo

In casa Sassuolo out Boga, Bourabia, l’ex Chiriches e il lungodegente Romagna. L’allenatore Roberto De Zerbi, nel suo 4-2-3-1, dovrebbe puntare su Consigli in porta, con Muldur e Rogerio sulle fasce e la coppia Marlon-Ferrari al centro. In mezzo al campo Obiang potrebbe affiancare Locatelli, insostituibile nel ruolo di regista. In avanti potrebbe esserci ancora l’esclusione di Traoré con Maxime Lopez trequartista e Berardi-Djuricic sugli esterni, più Ciccio Caputo unica punta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here