Napoli-Real Sociedad: sguardo alle ‘avversarie’ degli ottavi. Gli azzurri passano il turno se…

Il Napoli allenato da Gennaro Gattuso comanda il Gruppo F di Europa League con 10 punti e precede l'AZ e la Real Sociedad che sono ferme a quota 8, mentre il Rijeka con 1 punto è già eliminato

0
278
napoli

Il Napoli allenato da Gennaro Gattuso comanda il Gruppo F di Europa League con 10 punti e precede l’AZ e la Real Sociedad che sono ferme a quota 8, mentre il Rijeka con 1 punto è già eliminato.

Ai partenopei non sono bastate 3 vittorie e un pareggio per ottenere il passaggio del turno ai sedicesimi della competizione europea. Infatti, gli azzurri dopo il pareggio in Olanda sono costretti a giocarsi il tutto per tutto contro la Real Sociedad allo stadio Diego Armando Maradona.

Ecco quali sono le combinazioni di risultati che permetterebbero al Napoli di superare il girone. Il gruppo con l‘Az e la Real Sociedad è equilibratissimo e si potrebbe decidere con gli scontri diretti o addirittura con la differenza reti negli scontri diretti o quella generale. C’è anche la possibilità di andare avanti con una sconfitta, se ci dovesse essere il passo falso dell’Az contro i croati.

Il Napoli si qualifica ai sedicesimi di Europa League se:

  • Vince con la Real Sociedad allo stadio Diego Armando Maradona. In questo caso, passerebbe il girone da capolista con 13 punti e sarebbe testa di serie nei sorteggi per i sedicesimi di finale di Europa League.
  • Se pareggia con la Real Sociedad a prescindere dal risultato dell’Az Alkmaar. Infatti, il pareggio o la vittoria degli olandesi contro i croati determinerebbe solo il differente piazzamento in classifica. In caso di arrivo a pari punti, a prevalere sarebbe l’Az che all’andata ha vinto 1 a 0 a Napoli.
  • Perde con la Real Sociedad, ma il Rijeka riesce ad ottenere almeno un punto contro gli olandesi. In tal caso, gli azzurri passerebbero il turno da secondi in classifica alle spalle degli spagnoli.

Invece, il Napoli rischierebbe l’eliminazione se perde in casa contro il club basco e allo stesso tempo l’Az Alkmaar batte il Rijeka. In quest’ultimo caso Az e Real Sociedad avanti ai sedicesimi di finale e azzurri terzi. Quindi, la situazione per gli azzurri si può sicuramente chiudere in modo favorevole, ma può anche diventare complicatissima.

Le possibili avversarie degli azzurri ai sedicesimi di Europa League

Se si dovesse verificare uno delle tante combinazioni a favore del Napoli per il passaggio ai sedicesimi di finale di Europa league, il sorteggio del turno successivo della competizione, si terrà lunedì 14 dicembre alle ore 13:00 a Nyon in Svizzera. Il sorteggio comprende le 12 vincitrici dei gruppi e le 12 seconde, più altre 8 squadre arrivate terze nei gironi di Champions League.

Le 12 vincitrici dei gironi di Europa League e le quattro migliori terze della fase a gironi di Champions league saranno teste di serie nel sorteggio. Invece, le 12 seconde e le quattro peggiori terze che sono retrocesse dall’ex Coppa dei campioni non saranno teste di serie.

Quindi, se il Napoli dovesse arrivare primo sarebbe testa di serie ed eviterebbe di affrontare squadre quali Arsenal, Dinamo Zagabria, Hoffenheim e Villarreal. Invece, tra le possibili avversarie ci sarebbe sicuramente affrontare la Stella Rossa, storica compagine di Belgrado che non è testa di serie o anche la Dinamo Kiev e il Krasnodar retrocesse dalla Champions e sicure di non essere teste di serie (tra le peggiori terze nella fase a gironi).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here