N’ata Maria, la nuova song di Tommaso Fichele

0
197

Un messaggio di libertà culturale e non solo che si intreccia con tante altre tematiche. Un messaggio che è bagliore aperto sulla nostra società all’indomani del lockdown dei mesi addietro. Tommaso Fichele, giovane cantante e attore napoletano, dà ‘voce’ a N’ata Maria, un progetto tradotto in un video girato interamente a Napoli col cellulare.

A spiegare come è nata questa canzone, scritta insieme a Mikele Buonocore e Ciro Di Maso (che ha realizzato anche la regia e il montaggio), è lo stesso Fichele:”Avevo timore che il tempo, già rallentato per mesi, potesse riporre questo progetto nel famoso cassetto. La voglia di far nascere ‘N’ata Maria’ era tanta e nonostante il forfait (causa Covid) degli sponsor che avevano garantito la copertura delle spese, abbiamo deciso di realizzarlo con i mezzi a nostra disposizione: un cellulare, la nostra stupenda Napoli a fare da scenario e da musa e la nostra volontà. Ecco come nasce ‘N’ata Maria, nei vicoli di una città ancora deserta, in quel silenzio assordante e surreale, che ci ha accompagnati durante le riprese, un grido liberatorio per chi come noi spera che l’arte mai potrà fermarsi, neppure rinchiusa fra quattro mura. Siamo stati una grande squadra che non si è affranta dinanzi alle difficoltà evidenti del momento storico che stiamo vivendo tutti”

Il brano vanta collaborazioni importanti, come la partecipazione dell’attrice Anna Rita Vitolo (la ricordiamo come madre di Elena ne “L’ amica geniale”) e di Michela Chirico, nel ruolo di “Maria”. Produzione e arrangiamenti affidati ad Ennio Mirra (Label Evergreen musica senza tempo) e la distribuzione digitale ad Artist First.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here