La Chiesa Maria delle Grazie di San Marcellino ospita gli studenti dell’I. C. Principe di Piemonte di Santa Maria C. V.

0
2082

Una splendida mattinata, quella di ieri, per confermare lo straordinario gemellaggio culturale nato tra le scuole di San Marcellino e Santa Maria Capua Vetere. Dopo la visita che ad inizio mese ha portato gli studenti dell’Istituto Comprensivo, guidato dalla dirigente Maria Amalia Zumbolo, a visitare il bellissimo Mitreo di Santa Maria C. V., ieri sono stati gli giovani studenti sammaritani dell’Istituto comprensivo Principe di Piemonte a raggiungere prima Villa di Briano e poi San Marcellino per compiere un ulteriore passo finalizzato al gemellaggio culturale nell’ambito del progetto “Adotta un monumento” promosso dalla Fondazione Napoli Novantanove.

I giovani studenti sammaritani, accompagnati dai docenti e della dirigente scolastica Rosa Petrillo nonché dal sindaco Antonio Mirra, insieme agli studenti di San Marcellino accompagnati dalle professoresse referenti Mongiello e Garofano hanno visitato prima il Santuario della Madonna di Briano e poi la Chiesa Maria delle Grazie. Durante la mattina, che ha fatto registrare la piacevole visita di Sua Eccellenza Monsignor Angelo Spinillo Vescovo di Aversa, a fare da guida sono stati proprio gli alunni dell’I.C. San Marcellino, accompagnati dai docenti, dal dirigente scolastico e da una rappresentanza dell’amministrazione comunale di San Marcellino, formata dall’assessore Valeria Campaniello, e dal consigliere Michele Di Martino. Presente anche il sindaco di Santa Maria C. V. Mirra. Assente invece il primo cittadino Anacleto Colombiano per motivi personali che si è detto “dispiaciuto per non essere stato presente a questa lodevole iniziativa. Non mancheranno altre occasioni per poter dare ulteriore linfa a questo ‘gemellaggio’ che si è venuto a creare grazie alla cultura e all’arte”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here