Travolti in bici e uccisi da un pirata della strada

Sono stati travolti e sbalzati a diverse decine di metri di distanza insieme alle loro bici

0
756

Travolti in bici e uccisi da un pirata della strada. Sono stati travolti e sbalzati a diverse decine di metri di distanza insieme alle loro bici. Sono morti sul colpo due ventenni di origine africana. Entrambi richiedenti asilo. Che questa mattina all’alba sono stati travolti da un pirata della strada in provincia di Caserta.

Dopo l’impatto, l’auto non si è fermata. Sull’asfalto non ci sono segni di frenata. L’incidente mortale è infatti avvenuto sulla statale 7 bis, nel tratto che conduce dalla Nola-Villa Literno a Capua nei pressi del comune di Teverola (Caserta). Sul posto sono arrivati i carabineri della Compagnia di Aversa, guidati dal maggiore Terry Catalano, con i loro colleghi della stazione di Teverola. Non sono ancora stati trovati dei testimoni e nella zona non sarebbero presenti telecamere che possano chiarire la dinamica del fatto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here